Falafel di lenticchie

INGREDIENTI (per 2-3 persone)

  • 120 g di lenticchie secche
  • mezza carota
  • 1 spicchio d’aglio mezza cipolla
  • 1 cucchiaino di paprika 1 cucchiaino di curry
  • Sale
  • Farina di grano duro q.b. oppure impanatura di grano saraceno o di riso
  • Peperoncino intero essiccato
  • Olio d’oliva

 

PREPARAZIONE

  • Lasciare in ammollo le lenticchie per minimo 12 ore o comunque fino a quando non si saranno ammorbidite.
  • Per una preparazione veloce, è possibile utilizzare le lenticchie in scatola, ma per prepararle secondo la tradizione meglio utilizzare quelle secche.
  • Prepariamo un trito di aglio, carote e cipolla; unire le lenticchie ben scolate, il coriandolo, un cucchiaino di curry e uno di paprika al trito precedentemente preparato e salare a piacere.
  • Cuocere in padella per circa 15 minuti e poi, usando un Bimby o un frullatore a immersione, frullare il tutto e lasciar riposare in frigo per 50 minuti. Ora il composto si sarà addensato, permettendoci di modellare delle polpettine.
  • Impanare le polpette nella farina o nel pan grattato (è in commercio una impanatura di grano sa-raceno).
  • Cuocere i falafel in forno, su una teglia ricoperta di carta forno, a 200°C per 15 minuti.

N.B. I falafel possono anche essere preparati con i ceci o con le fave.

Prenota un appuntamento onlineDoctolib