Poche semplici regole per affrontare meglio l’Estate

 

Le esigenze dell’organismo in estate devono essere adeguate alle alte temperature, che determinano una intensa sudorazione, con perdita di acqua e di sali minerali.

Per non rischiare eventi spiacevoli come la disidratazione, le carenze di minerali o più banalmente sensazioni di debolezza e di stanchezza, occorre bere acqua a sufficienza e privilegiare i cibi crudi, come la verdura e la frutta di stagione.

Durante la giornata risultano comodi e piacevoli gli alimenti come le insalatone miste di verdure, i centrifugati o gli estratti vegetali di frutta e di verdura, o i brodi di verdure.

Bere acqua è consigliato soprattutto ai bambini e agli anziani, questi ultimi in particolare hanno una riduzione della sensazione di sete, per cui devono “ricordarsi” di bere.

Nelle giornate calde è sempre meglio evitare, a qualunque età,  le cotture con grassi saturi come panna o burro e tutte le fritture ; limitare anche l’eccesso di zuccheri spesso introdotti con il consumo di succhi di frutta industriali e di bibite gassate.

Si ricorda inoltre che gli alcolici e i superalcolici favoriscono la disidratazione, per cui conviene evitarli ad alte temperature.

In estate si consiglia anche di affiancare a queste semplici regole alimentari una attività fisica regolare e quotidiana, di intensità moderata, per almeno 30 minuti e ovviamente da svolgere nelle ore più fresche della giornata.

Prenota un appuntamento onlineDoctolib