Quinoa (e amaranto) con tonno conservato e salmone fresco

PREPARAZIONE

  • Lavare i chicchi di quinoa con acqua corrente, poi cuocere in acqua in rap-porto 3 : 1 (acqua/pseudocereale): portare a eboliizione per 10 minuti e poi spegnere il fuoco e aspettare circa 10 minuti finchè i chicchi hanno assorbito tutta l’acqua. Una porzione di quinoa corrisponde a circa una tazzina da caffè piena.
  • Aggiungere a piacere: un po’ di tonno ben sgocciolato e verdure a piacere, come zucchina e ca-rota alla julienne.
  • Cuocere a parte del salmone per carpaccio (bastano pochi minuti) e spezzettarlo con il cuc-chiaio da cucina.
  • Aggiungere delle scaglie di zenzero e curry a piacere. Aggiungere infine la quinoa precedentemente ben cotta e mescolare.In commercio sono disponibili anche fiocchi e soufflé di quinoa che possono essere utilizzati per diverse preparazioni: minestre, polpette e dolci.

Prenota un appuntamento onlineDoctolib